Lo chef Carlo

Cuoco per vocazione, talento naturale, nato a Volturara Iprina(AV) nel 1978, Carlo del Percio ha frequentato l’Istituto Alberghiero di Avellino e approfondito la sua formazione trascorrendo buona parte della sua gioventù all'interno delle cucine  – il suo parco giochi – a fianco dei migliori chef della zona e poi successivamente nelle cucine di noti ristoranti italiani e stranieri.

Oggi, facendo base da Petrò, vero centro creativo nonché laboratorio culinario, supervisiona e gestisce le cucine del locale.